Cagliari - Inter nel tempo di un caffè al nandrolone

Primo tempo

1' - Srna porta subito tutta la nostra fascia destra a scuola di cross con un gran cross in mezzo per l'inserimento di Joao Pedro. Scontro in area con D'Ambrosio e primo silent check del VAR.
I brividi che mi corrono lungo la schiena dimostrano che non ho ancora superato del tutto il trauma di Firenze.

5' - Siamo già al sesto cross dalla trequarti di D'Ambrosio.
È inutile, Danilo, non ci fischiano il rigore se colpisci i capezzoli degli avversari.

10' - Altro gran cross dalla destra di Srna che questa volta trova pronto Ionita che manda il pallone di poco a lato.
Candreva in panchina prende una tale mole di appunti che pare essersi trasformato in José.

12' - Comunque abbiamo già sbagliato un ragguardevolissimo numero di passaggi da un metro.

13' - Nel frattempo Banti grazia Cigarini e non gli rifila un sacrosanto secondo giallo.
#ranocchiateperilsociale

15' - Comunque belle queste nuove maglie del Barcellona, anche se somigliano molto a quelle del Cagliari...

20' - Esiste qualcosa di peggio rispetto ai tentativi di interpretazione delle decisioni del VAR da parte di Caressa?
Almeno guardasse i replay, prima di dare aria alla bocca.

30' - E niente. Non faccio in tempo a smettere di bestemmiare per il giallo inesistente appena dato a Skriniar per aver fatto una scivolata sul pallone, che devo iniziare a bestemmiare per il gol di Ceppitelli (o Perisic) nato dalla suddetta punizione (inesistente).
Ma perché cazzo mi ostino a farmi del male?

31' - Come piace fare a noi, rischiamo subito il tracollo. Ma Handanovic, in stretta collaborazione con il piede destro di Faragò, riescono a tenerci vivi.

38' - LAUTAROOOOOOOOOO GRAZIE A DIO CI SEI TU!
Sfondamento di Nainggolan sulla destra, cross teso sul primo palo su cui sbuca Lautaro che devia il pallone in porta e pareggia una partita che stava prendendo una china simile ai mercoledì sera @casaNainggolan.

40' - Nondimeno il Cagliari continua a penetrarci con la stessa facilità nel tonno Rio mare e solo il grande piede di Faragò ci salva di nuovo dal tracollo.

43' - Ci salva dal tracollo solo per un attimo dato che Pavoletti ha un piede molto meno misericordioso di quello di Faragò, dunque non ci pensa due volte a sfruttare l'ennesimo gran cross dalla destra e battere Handanovic con il gol che mai più farà nella vita.
Noi staremo facendo schifo, eh, ma questi sono oltre la transagonistica.

Secondo tempo

47' - MITT A COLIDIO CRISTO

50' - Ma a fine partita glielo facciamo un bel controllo antidoping a quelli del Cagliari?

55' - Grande occasione per Politano che tuttavia, un secondo prima di tirare, si ricorda delle botte che gli ha rifilato Perisic all'ultima esultanza e preferisce tirarla in bocca a Cragno.

57' - Si scalda Candreva, grande occasione per il Cagliari.
Gli scienziati la chiamano causa-effetto.

60' - Comunque a fine partita mi presenterò dal preparatore del Cagliari per ordinare "lo stesso che ha preso Barella".

70' - DOPPIO MITT RANOCCHIA + COLIDIO CAZO

72' - Cross di D'Ambrosio, stop di mano-braccio-petto-capezzoli di Pellegrini.
Il poveri Danilo prova anche a protestare, ma non solo si deve sentir dire da Caressa che il braccio volante era attaccato al corpo, ma si sente pure cazziare da Pellegrini per aver provato a protestare.

78' - Colpo di testa di Lautaro un pelo a lato.
MITT MITT MITT

82' - Entra Candreva.
Luciano almeno regalaci un MITT.

84' - Altra grande occasione sull'asse Ninja-Toro. Altra palla sul primo palo su cui si fionda Lautaro che riesce anche a tirare.
Cragno dimostra che a tuffarsi ogni tanto si fa bene e la devia sul palo.

86' - Si prepara ad entrare Froggy punta.
GRAZIE LUCIANO

88' - Punizione dal limite. Tutti in area.
Candreva tira.
Improperi vari.

90' - Rigore per il Cagliari.
Barella si ricorda che l'anno prossimo lo giocherà da noi e decide di mimare il rigore contro la Lazio del suo idolo Nainggolan.
Gesto simpatico, peccato che perderemo comunque.

Cagliari - Inter nel tempo di un caffè al nandrolone

Primo tempo

1' - Srna porta subito tutta la nostra fascia destra a scuola di cross con un gran cross in mezzo per l'inserimento di Joao Pedro. Scontro in area con D'Ambrosio e primo silent check del VAR.
I brividi che mi corrono lungo la schiena dimostrano che non ho ancora superato del tutto il trauma di Firenze.

5' - Siamo già al sesto cross dalla trequarti di D'Ambrosio.
È inutile, Danilo, non ci fischiano il rigore se colpisci i capezzoli degli avversari.

10' - Altro gran cross dalla destra di Srna che questa volta trova pronto Ionita che manda il pallone di poco a lato.
Candreva in panchina prende una tale mole di appunti che pare essersi trasformato in José.

12' - Comunque abbiamo già sbagliato un ragguardevolissimo numero di passaggi da un metro.

13' - Nel frattempo Banti grazia Cigarini e non gli rifila un sacrosanto secondo giallo.
#ranocchiateperilsociale

15' - Comunque belle queste nuove maglie del Barcellona, anche se somigliano molto a quelle del Cagliari...

20' - Esiste qualcosa di peggio rispetto ai tentativi di interpretazione delle decisioni del VAR da parte di Caressa?
Almeno guardasse i replay, prima di dare aria alla bocca.

30' - E niente. Non faccio in tempo a smettere di bestemmiare per il giallo inesistente appena dato a Skriniar per aver fatto una scivolata sul pallone, che devo iniziare a bestemmiare per il gol di Ceppitelli (o Perisic) nato dalla suddetta punizione (inesistente).
Ma perché cazzo mi ostino a farmi del male?

31' - Come piace fare a noi, rischiamo subito il tracollo. Ma Handanovic, in stretta collaborazione con il piede destro di Faragò, riescono a tenerci vivi.

38' - LAUTAROOOOOOOOOO GRAZIE A DIO CI SEI TU!
Sfondamento di Nainggolan sulla destra, cross teso sul primo palo su cui sbuca Lautaro che devia il pallone in porta e pareggia una partita che stava prendendo una china simile ai mercoledì sera @casaNainggolan.

40' - Nondimeno il Cagliari continua a penetrarci con la stessa facilità nel tonno Rio mare e solo il grande piede di Faragò ci salva di nuovo dal tracollo.

43' - Ci salva dal tracollo solo per un attimo dato che Pavoletti ha un piede molto meno misericordioso di quello di Faragò, dunque non ci pensa due volte a sfruttare l'ennesimo gran cross dalla destra e battere Handanovic con il gol che mai più farà nella vita.
Noi staremo facendo schifo, eh, ma questi sono oltre la transagonistica.

Secondo tempo

47' - MITT A COLIDIO CRISTO

50' - Ma a fine partita glielo facciamo un bel controllo antidoping a quelli del Cagliari?

55' - Grande occasione per Politano che tuttavia, un secondo prima di tirare, si ricorda delle botte che gli ha rifilato Perisic all'ultima esultanza e preferisce tirarla in bocca a Cragno.

57' - Si scalda Candreva, grande occasione per il Cagliari.
Gli scienziati la chiamano causa-effetto.

60' - Comunque a fine partita mi presenterò dal preparatore del Cagliari per ordinare "lo stesso che ha preso Barella".

70' - DOPPIO MITT RANOCCHIA + COLIDIO CAZO

72' - Cross di D'Ambrosio, stop di mano-braccio-petto-capezzoli di Pellegrini.
Il poveri Danilo prova anche a protestare, ma non solo si deve sentir dire da Caressa che il braccio volante era attaccato al corpo, ma si sente pure cazziare da Pellegrini per aver provato a protestare.

78' - Colpo di testa di Lautaro un pelo a lato.
MITT MITT MITT

82' - Entra Candreva.
Luciano almeno regalaci un MITT.

84' - Altra grande occasione sull'asse Ninja-Toro. Altra palla sul primo palo su cui si fionda Lautaro che riesce anche a tirare.
Cragno dimostra che a tuffarsi ogni tanto si fa bene e la devia sul palo.

86' - Si prepara ad entrare Froggy punta.
GRAZIE LUCIANO

88' - Punizione dal limite. Tutti in area.
Candreva tira.
Improperi vari.

90' - Rigore per il Cagliari.
Barella si ricorda che l'anno prossimo lo giocherà da noi e decide di mimare il rigore contro la Lazio del suo idolo Nainggolan.
Gesto simpatico, peccato che perderemo comunque.

Notizie flash

Ultimi articoli

19/05/2024
Inter - Lazio nel tempo di un caffè

0’ - Non é iniziata la partita ed ho già visto una coreografia commovente e Patrick e SpongeBob allo stadioNon ci capisco nulla ma sto piangendo PRIMO TEMPO: 1' - NOI PATRICK VOI PATRIC 2’ - ma oggi dobbiamo essere felici o tristi? 3’ - Taty ma che vuoi oh?Lasciaci festeggiare per 3 minuti dico […]

19/05/2024
Inter - Lazio. Il prepartita della festa

UEEEEEEEEEEE Cazzarola Steven si parlava di festeggiamenti piuttosto importanti ma non pensavamo che avresti presa per vera la canzone delle lampadine che si canta ad ogni comunione sulla faccia della terra. LA NOSTRA FESTA NON DEVE FINIRE NON DEVE FINIRE E NON FINIRÀ AAAAAAAAAAALLELUJA ALLELUJA AAAAAAAAAAAA Vabbè ma se vogliamo continuare per noi va bene. […]

11/05/2024
Frosinone – Inter, il pagellone goleador

MR. HUNZIKER 10 –  Non si può lasciare la porta incustodita un secondo a Reggio Emilia, che i ragazzi tornano a casa con una sconfitta e, cosa ancora peggiore, il record di clean sheet a forte rischio. Allora Yann decide di prendere la situazione nel guantone e comincia a sfoderare tutto il repertorio di parate […]

10/05/2024
Frosinone - Inter nel tempo di cinque caffè

Primo tempo 1' - Mone ha le occhiaie da ansia anche oggi. Forse pensa a Laurientè 7' - un po' di Moneball per compiacere il pubblico 11’ - sembra un’amichevole estiva 11'- Con la differenza che il Frosinone si gioca la serie A 13' - Frat cambia i tacchetti per favore 16' -  cross poetico di […]

10/05/2024
Frosinone - Inter, qualche pensierino prepartita

💭 Sì andiamo in versione ridotta perché oh Lukaku può permettersi di sparire nelle partite che contano e noi non possiamo mettere qualche punto in meno al prepartita di FrosinoneCulone - Inter valevole per 'sta grandissima ceppa? Sempre con affetto eh Romè. 💭 Che poi a proposito di culoni, visto bella settimana? Manca solo che […]

05/05/2024
Sassuolo - Inter, il pagellone che ci aspettavamo

AUDERO 6 - "Aaaaah, che bello! Questa volta sarò io a portare a casa il clean sheet senza fare nulla!"Fu così che il giovane Emil si ritrovò a dover fare un mezzo pericolo su quel gran pezzo di sconosciuto di Lipani per poi venire fulminato da un tiro sotto l'incrocio di Laurientè, uno che si […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram