Bologna - Inter nel tempo di uno shottino

Leggo le formazioni. Sobbalzo. Primo tempo 0' - Non faccio in tempo ad arrivare nel bar dei China sponsorizzato Suning dove ho visto sempre e solo vincere l'Inter, che il circolo di vecchietti sta già insultando il povero Dalbert che pascola sulla fascia sinistra. Ah, no. Ce l'hanno con Asamoah. 1’ - Calcio d’angolo per noi dopo 12 secondi. Partiamo forte come col Torino. Speriamo vada diversamente. 3 - Skorupski esce male su cross di Politano, la palla finisce a Perisic che però la stoppa male. E non segna a porta vuota. No comment. 6’ - Non c’è Candreva (per ora), ma i piccioni oggi li minaccia Gaglia. Palla che arriva al dischetto del rigore, ma per non rischiare Gaglia la tira fuori dallo stadio. 7’ - Come non detto, siamo un fuoco di paglia più della storiella estiva che ha riscaldato l'estate della tua altrimenti triste vita. 10’ - Grandissima parata di Samir su Helander da due passi. Così, Handa! ❤ 25’ - Ma i nostri lo sanno che devono tirare in porta per segnare? 30’ - Mi sa di no. 41’ - Quasi quasi vedo cosa fanno su Canale 5 44' - Arbitro contro e campo di patate è lo starter pack per la realizzazione della nostra serie b 2019/2020 . 45' - Attacchiamo l'area del Bologna con la stessa confusione di un gruppo di 13enni alla prima uscita in discoteca. Tante idee, tante proposte, ma dalla realizzazione sempre dubbia. Intervallo. Perché dimostriamo l'immensa qualità di addormentare la partita solo quando dobbiamo ancora segnare? Secondo tempo 2' - Il tono dei discorsi dei vecchietti è di natura diversa ora. "È Crisi. CRISIINTER. Stasera si apre la crisi." 4' - Velo di Gagliardini in fase offensiva. I numi puniscono la superbia del gesto facendo scattare il contropiede Bologna.

7' - Ma Andrea Poli si ricorda mai di essere un calciatore in giornate diverse da quelle in cui gioca con l'Inter?

9' - Prolungato possesso palla interista intorno al cerchio di centrocampo. Al quindicesimo ritorno palla di Asamoah per Skriniar, De Vrij prende il possesso e spara una minella verso la porta di Skorupski. "Di là, dobbiamo andare di là!" 13' - Ausilio in tribuna sembra più a disagio dei miei parenti al pranzo di natale dopo che ho bevuto il quinto bicchiere di vino. 20' - Embé, quando entra Gabigol? 21' - Basta il pensiero diretto al Sommo (bis) Gabriel Barbosa che veniamo premiati passando in vantaggio. Azione incredibilmente bella in una partita in cui sembravamo già affidare le uniche speranze di vittoria alla zampata su calcio piazzato. Siamo già tutti NAINGGOSESSUALI 22' - Non si fa in tempo a ripartire che già la sindrome di Torino interista prende piede. Bologna tutto riversato in attacco e serie di brividi per la difesa interista che Antonio Conte definirebbe "AGGHIACCIANTE". 28' - RAGGELANTE OCCASIONE PER IL BOLOGNA. A me quel Santander ha da subito ispirato poco. Molto poco. Il classico sconosciuto che non segna mai ma è molto generoso. Il nuovo Meggiorini in pratica. 30' - BENE ORA È ENTRATO LO SCONOSCIUTO DI TURNO OKWONKWO 31' - Nel frattempo Keita si mangia un gol che nemmeno io alla scuola calcio a 7 anni. 33' - "Si prepara a entrare Candreva" Evidentemente Spalletti vuole proprio sfidare il destino. 37' - NON CI CREDO. NON CI CREDO. NON CI CREDO. NON CI CREDO. NON CI CREDO. NON CI CREDO. NON CI CREDO. NON CI CREDO. Devo specificare che ha segnato Candreva? 39' - Ci prendiamo addirittura la soddisfazione di segnare il terzo gol. Gol venuto da una rimessa laterale nel pieno della scuola Hull City: tre tocchi, palla a Perisic, sterzata e gol. 42' - Antonio vuole esagerare e ci delizia con un taccone che nemmeno CR7. L'epopea di AK87 è appena cominciata.

Bologna - Inter nel tempo di uno shottino

Leggo le formazioni. Sobbalzo. Primo tempo 0' - Non faccio in tempo ad arrivare nel bar dei China sponsorizzato Suning dove ho visto sempre e solo vincere l'Inter, che il circolo di vecchietti sta già insultando il povero Dalbert che pascola sulla fascia sinistra. Ah, no. Ce l'hanno con Asamoah. 1’ - Calcio d’angolo per noi dopo 12 secondi. Partiamo forte come col Torino. Speriamo vada diversamente. 3 - Skorupski esce male su cross di Politano, la palla finisce a Perisic che però la stoppa male. E non segna a porta vuota. No comment. 6’ - Non c’è Candreva (per ora), ma i piccioni oggi li minaccia Gaglia. Palla che arriva al dischetto del rigore, ma per non rischiare Gaglia la tira fuori dallo stadio. 7’ - Come non detto, siamo un fuoco di paglia più della storiella estiva che ha riscaldato l'estate della tua altrimenti triste vita. 10’ - Grandissima parata di Samir su Helander da due passi. Così, Handa! ❤ 25’ - Ma i nostri lo sanno che devono tirare in porta per segnare? 30’ - Mi sa di no. 41’ - Quasi quasi vedo cosa fanno su Canale 5 44' - Arbitro contro e campo di patate è lo starter pack per la realizzazione della nostra serie b 2019/2020 . 45' - Attacchiamo l'area del Bologna con la stessa confusione di un gruppo di 13enni alla prima uscita in discoteca. Tante idee, tante proposte, ma dalla realizzazione sempre dubbia. Intervallo. Perché dimostriamo l'immensa qualità di addormentare la partita solo quando dobbiamo ancora segnare? Secondo tempo 2' - Il tono dei discorsi dei vecchietti è di natura diversa ora. "È Crisi. CRISIINTER. Stasera si apre la crisi." 4' - Velo di Gagliardini in fase offensiva. I numi puniscono la superbia del gesto facendo scattare il contropiede Bologna.

7' - Ma Andrea Poli si ricorda mai di essere un calciatore in giornate diverse da quelle in cui gioca con l'Inter?

9' - Prolungato possesso palla interista intorno al cerchio di centrocampo. Al quindicesimo ritorno palla di Asamoah per Skriniar, De Vrij prende il possesso e spara una minella verso la porta di Skorupski. "Di là, dobbiamo andare di là!" 13' - Ausilio in tribuna sembra più a disagio dei miei parenti al pranzo di natale dopo che ho bevuto il quinto bicchiere di vino. 20' - Embé, quando entra Gabigol? 21' - Basta il pensiero diretto al Sommo (bis) Gabriel Barbosa che veniamo premiati passando in vantaggio. Azione incredibilmente bella in una partita in cui sembravamo già affidare le uniche speranze di vittoria alla zampata su calcio piazzato. Siamo già tutti NAINGGOSESSUALI 22' - Non si fa in tempo a ripartire che già la sindrome di Torino interista prende piede. Bologna tutto riversato in attacco e serie di brividi per la difesa interista che Antonio Conte definirebbe "AGGHIACCIANTE". 28' - RAGGELANTE OCCASIONE PER IL BOLOGNA. A me quel Santander ha da subito ispirato poco. Molto poco. Il classico sconosciuto che non segna mai ma è molto generoso. Il nuovo Meggiorini in pratica. 30' - BENE ORA È ENTRATO LO SCONOSCIUTO DI TURNO OKWONKWO 31' - Nel frattempo Keita si mangia un gol che nemmeno io alla scuola calcio a 7 anni. 33' - "Si prepara a entrare Candreva" Evidentemente Spalletti vuole proprio sfidare il destino. 37' - NON CI CREDO. NON CI CREDO. NON CI CREDO. NON CI CREDO. NON CI CREDO. NON CI CREDO. NON CI CREDO. NON CI CREDO. Devo specificare che ha segnato Candreva? 39' - Ci prendiamo addirittura la soddisfazione di segnare il terzo gol. Gol venuto da una rimessa laterale nel pieno della scuola Hull City: tre tocchi, palla a Perisic, sterzata e gol. 42' - Antonio vuole esagerare e ci delizia con un taccone che nemmeno CR7. L'epopea di AK87 è appena cominciata.

Ultimi articoli

01/10/2020
Inter in B, il girone che non si vergogna?

Ci siamo, come in ogni stagione ritorna anche l'appuntamento con la seconda competizione europea.Pomeriggi soporiferi passati sul divano a vedere palle che girano, ex campioni ormai resi irriconoscibili dall'età, le stesse grafiche riciclate dal 2005, gli occhi alla Marotta per seguire i vari gironi/intrecci/incroci, insomma, nulla di appassionante in confronto alla nostra amata E.L. Per […]

01/10/2020
Benevento-Inter, il pagellone della trasgressione danese

HANDANOVIC 10: Per fortuna in mezzo a tutta questa esaltazione (KTM VIVA CHILE CONTETUMAREEEE) c'è ancora qualcuno che rimane serio. In fondo avete mai visto un qualsivoglia tifoso balcanico elogiare i suoi giocatori all'estero? Ecco. Ricordiamoci che il gioco del calcio resta prima di tutto una fonte estrema di scazzo. Così quando Samir vede i […]

30/09/2020
Benevento - Inter nel tempo di un aperitivo

1' - Oh. Che bell'orario della sequoia.18 di mercoledi, contro una neopromossa allenata da Pippo Inzaghi.Rischiamo di preLUUUUUUUKAKUUUUUUUUUCambio di campo, uno-due Sanchez/Hakimi con il cileno che la mette in mezzo per Romelone che realizza il più facile dei gol Fifa Style. 1 - 0 quindi.Ah.E si è sempre potuto fare o è legale da poco? […]

30/09/2020
Prepartido: Las diez cosas mas probabiles del Inter que gana contra el Buenoviento

HOLAAAA A TODOS LOS AMIGOS DE RANOCHIADES, UN SALVDO A TODA LA GENTE INTERISTA Y SPECIALMENTE A LOS INTERISTAS CHILENOS, LOS MEJORES DEL MUNDO! Hoy es el dia del partido.El Inter de Milan juega contra el Buenoviento de Pipo Insaghis.Este partido es el segundo que jugamos pero de verdad es el primero de la competencia […]

27/09/2020
Inter-Fiorentina, il pagellone del VAE VICTIS

HANDANOVIC 6: Handa ai compagni nel pre-partita: "ragazzi questo è il nostro anno, finalmente possiamo vincere il campionato, è da una vita che aspetto questo momento. Siamo cresciuti, siamo maturi, non siamo più quelli del passato. Andiamo lì fuori e dimostriamolo." E dopo tre minuti Kouamé e Bonaventura varcano insieme la linea di porta mano […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram