03/11/2019

Bologna-Inter, il pagellone volante

HANDANOVIC 6.5

Gol con deviazione: Preso ✅
Rissa con Medel: Fatta ✅
Costringersi agli straordinari per rimediare alla cazzata di Gagliardini in stile Kondogbia: fatto ✅

Un sabato sera come tanti altri a Bologna

SKRINIAR 6:
Spallata per far volare via Sansone o qualche avversario di turno: Fatta ✅
Fallo fischiato contro: fatto ✅
Triggerarsi col l'arbitro dicendo MA NOOOOOOOO e mimare il gesto di una "piccola spallatina" che avrebbe fatto volare nella stratosfera anche Lukaku: fatto ✅

BASTONI 6.5: "E qui figlio mio è dove Gabigol ha segnato il suo primo gol in Serie A". Alessandro ascolta estasiato i racconti dei Genitori 1 e 2.
"Potrò mai giocarci insieme papà?"
"Dicono che a dicembre tornerà, ma solo se fai il bambino bravo". Don't stop believing.

DE VRIJ 6.5: Speriamo che la foto che ha postato con Lukaku non faccia ingelosire Skrigno 🙁

BIRAGHI 10: Inizia la partita con una missione semplice, non far rimpiangere Asamoah. Ci è riuscito? Non lo sappiamo. Quando esce lui ed entra Tonino la partita cambia volto. Decisivo.

CANDREVA 9: L'UOMO DELLA SALVEZZA. Qualche giorno fa Conte diceva: "Esposito non può essere la panacea di tutti i mali".
AH E CANDREVA SI INVECE? MA È LEGALE?
MA SOPRATTUTTO CHE COSA SIGNIFICA PANACEA.
Candrew prende per mano una partita che stava andando in direzioni negative e la accompagna verso il più emozionante dei ribaltoni. Eh già, perché questa volta non siamo andati in vantaggio per poi soffrire: L'ABBIAMO RIBALTATA. CHE FORTI BRATIIII.
#RIBALT

GAGLIARDINI 8: Retropassaggio come Materazzi dei tempi d'oro e si vola. E come Kondogbia dei tempi d'oro.
E come Gagliardini dei tempi d'oro.
Ahhh quanto amo Bologna Inter.

BROZOVIC 6: E ho mitt a Epic Brozo in campo a Bologna ma era solo per litigare.
Che alla fine il sorriso è una paresi se vedi bene,
Mi annoiavo alle feste mi annoiavo alle ceneeeeeeee

TINO 10: MA QUANTO È FORTE TINO LAZARO.
MVP.

Ultimamente c'era troppo scetticismo intorno a Tino. Abbiamo letto cose che non ci sono piaciute. CHIEDETE SCUSA.

Avviso per tutti quelli che dopo dieci minuti col Sassuolo lo avevano accusato di essere un bidone: NON SI PUÒ GIUDICARE UN CALCIATORE DAL SECONDO TEMPO DI SASSUOLO INTER ALTRIMENTI CHIUNQUE ALL'INTER SEMBREREBBE UNA PIPPA.

UN GIOCATORE LO VEDI DAL TALENTO, DALLE TRECCINE, DALLA FANTASIA.
Adesso andate negli armadi e tirare fuori con orgoglio la Tiffany tarocca di VL19 che avevate ordinato a luglio.
Vai Tino noi abbiamo sempre creduto in te. Andiamo a scommettere sul Triplete Bis con la coppia Tino-Tonino sulle fasce.

BARELLA 6.5: solita prestazione immensa del nostro Tazmania preferito. Alla lettura delle formazioni ci stava uscendo un RIPIGL MEDEL dal cuore ma alla fine Nico il Sardo è la versione upgrade più forte. Ci accontentiamo.

LAUTARO 10: Troppo tecnico, troppo forte, troppo tutto.
Non ero più abituato a vedere un giocatore così forte e mi sembra sempre di non meritarcelo. È come se un qualche modo il karma debba sempre pareggiare le cose.
Infatti abbiamo segnato con un gol deviato alla scorsa partita e abbiamo preso un gol con deviazione in questa. Siamo pronti per il rigore su Gotze al novantacinquesimo?

ROMELUUUU LUKAKUUUU 10: Nel mio Bologna-Inter anticipato su Pes doveva essere lui l'uomo partita nel 2-1 insieme a Gagliardini. Sono comunque contento di esserci andato vicino.
Con questa rete si stabiliscono nuovi record e paragoni importanti. Arriviamo a 9 reti su 11 la stessa media di Ronaldo il fenomeno e il doppio della media gol al Bologna di Gabigol il fenomeno.

CONTE 8: Pensare che 7 anni fa conquistavamo lo Stadium vincendo 3-1 con Nagatomo e Frog in campo e con Stramaccioni in panchina.
Alla fine è diventato tutto molto più strano di ciò che immaginavo per il futuro dopo quella serata. E di cose strane ne avevo previste, credetemi.

POLITANO s.v: Non ha fatto niente quindi utilizzo questo spazio per augurare buon Compleani al nostro brate Ensar.
Compleani brate ti amiamo come Lazaro.

VECINO 6: E niente brati stesso discorso di Politano, se avete un amico o un parente che fa il compleani, o se volete fare una dedica d'amore o sponsorizzare la vostra attività commerciale dopo affittiamo questo spazio pubblicitario. Contattateci nei commenti.

 

Bologna-Inter, il pagellone volante

HANDANOVIC 6.5

Gol con deviazione: Preso ✅
Rissa con Medel: Fatta ✅
Costringersi agli straordinari per rimediare alla cazzata di Gagliardini in stile Kondogbia: fatto ✅

Un sabato sera come tanti altri a Bologna

SKRINIAR 6:
Spallata per far volare via Sansone o qualche avversario di turno: Fatta ✅
Fallo fischiato contro: fatto ✅
Triggerarsi col l'arbitro dicendo MA NOOOOOOOO e mimare il gesto di una "piccola spallatina" che avrebbe fatto volare nella stratosfera anche Lukaku: fatto ✅

BASTONI 6.5: "E qui figlio mio è dove Gabigol ha segnato il suo primo gol in Serie A". Alessandro ascolta estasiato i racconti dei Genitori 1 e 2.
"Potrò mai giocarci insieme papà?"
"Dicono che a dicembre tornerà, ma solo se fai il bambino bravo". Don't stop believing.

DE VRIJ 6.5: Speriamo che la foto che ha postato con Lukaku non faccia ingelosire Skrigno 🙁

BIRAGHI 10: Inizia la partita con una missione semplice, non far rimpiangere Asamoah. Ci è riuscito? Non lo sappiamo. Quando esce lui ed entra Tonino la partita cambia volto. Decisivo.

CANDREVA 9: L'UOMO DELLA SALVEZZA. Qualche giorno fa Conte diceva: "Esposito non può essere la panacea di tutti i mali".
AH E CANDREVA SI INVECE? MA È LEGALE?
MA SOPRATTUTTO CHE COSA SIGNIFICA PANACEA.
Candrew prende per mano una partita che stava andando in direzioni negative e la accompagna verso il più emozionante dei ribaltoni. Eh già, perché questa volta non siamo andati in vantaggio per poi soffrire: L'ABBIAMO RIBALTATA. CHE FORTI BRATIIII.
#RIBALT

GAGLIARDINI 8: Retropassaggio come Materazzi dei tempi d'oro e si vola. E come Kondogbia dei tempi d'oro.
E come Gagliardini dei tempi d'oro.
Ahhh quanto amo Bologna Inter.

BROZOVIC 6: E ho mitt a Epic Brozo in campo a Bologna ma era solo per litigare.
Che alla fine il sorriso è una paresi se vedi bene,
Mi annoiavo alle feste mi annoiavo alle ceneeeeeeee

TINO 10: MA QUANTO È FORTE TINO LAZARO.
MVP.

Ultimamente c'era troppo scetticismo intorno a Tino. Abbiamo letto cose che non ci sono piaciute. CHIEDETE SCUSA.

Avviso per tutti quelli che dopo dieci minuti col Sassuolo lo avevano accusato di essere un bidone: NON SI PUÒ GIUDICARE UN CALCIATORE DAL SECONDO TEMPO DI SASSUOLO INTER ALTRIMENTI CHIUNQUE ALL'INTER SEMBREREBBE UNA PIPPA.

UN GIOCATORE LO VEDI DAL TALENTO, DALLE TRECCINE, DALLA FANTASIA.
Adesso andate negli armadi e tirare fuori con orgoglio la Tiffany tarocca di VL19 che avevate ordinato a luglio.
Vai Tino noi abbiamo sempre creduto in te. Andiamo a scommettere sul Triplete Bis con la coppia Tino-Tonino sulle fasce.

BARELLA 6.5: solita prestazione immensa del nostro Tazmania preferito. Alla lettura delle formazioni ci stava uscendo un RIPIGL MEDEL dal cuore ma alla fine Nico il Sardo è la versione upgrade più forte. Ci accontentiamo.

LAUTARO 10: Troppo tecnico, troppo forte, troppo tutto.
Non ero più abituato a vedere un giocatore così forte e mi sembra sempre di non meritarcelo. È come se un qualche modo il karma debba sempre pareggiare le cose.
Infatti abbiamo segnato con un gol deviato alla scorsa partita e abbiamo preso un gol con deviazione in questa. Siamo pronti per il rigore su Gotze al novantacinquesimo?

ROMELUUUU LUKAKUUUU 10: Nel mio Bologna-Inter anticipato su Pes doveva essere lui l'uomo partita nel 2-1 insieme a Gagliardini. Sono comunque contento di esserci andato vicino.
Con questa rete si stabiliscono nuovi record e paragoni importanti. Arriviamo a 9 reti su 11 la stessa media di Ronaldo il fenomeno e il doppio della media gol al Bologna di Gabigol il fenomeno.

CONTE 8: Pensare che 7 anni fa conquistavamo lo Stadium vincendo 3-1 con Nagatomo e Frog in campo e con Stramaccioni in panchina.
Alla fine è diventato tutto molto più strano di ciò che immaginavo per il futuro dopo quella serata. E di cose strane ne avevo previste, credetemi.

POLITANO s.v: Non ha fatto niente quindi utilizzo questo spazio per augurare buon Compleani al nostro brate Ensar.
Compleani brate ti amiamo come Lazaro.

VECINO 6: E niente brati stesso discorso di Politano, se avete un amico o un parente che fa il compleani, o se volete fare una dedica d'amore o sponsorizzare la vostra attività commerciale dopo affittiamo questo spazio pubblicitario. Contattateci nei commenti.

 

Ultimi articoli

01/10/2020
Inter in B, il girone che non si vergogna?

Ci siamo, come in ogni stagione ritorna anche l'appuntamento con la seconda competizione europea.Pomeriggi soporiferi passati sul divano a vedere palle che girano, ex campioni ormai resi irriconoscibili dall'età, le stesse grafiche riciclate dal 2005, gli occhi alla Marotta per seguire i vari gironi/intrecci/incroci, insomma, nulla di appassionante in confronto alla nostra amata E.L. Per […]

01/10/2020
Benevento-Inter, il pagellone della trasgressione danese

HANDANOVIC 10: Per fortuna in mezzo a tutta questa esaltazione (KTM VIVA CHILE CONTETUMAREEEE) c'è ancora qualcuno che rimane serio. In fondo avete mai visto un qualsivoglia tifoso balcanico elogiare i suoi giocatori all'estero? Ecco. Ricordiamoci che il gioco del calcio resta prima di tutto una fonte estrema di scazzo. Così quando Samir vede i […]

30/09/2020
Benevento - Inter nel tempo di un aperitivo

1' - Oh. Che bell'orario della sequoia.18 di mercoledi, contro una neopromossa allenata da Pippo Inzaghi.Rischiamo di preLUUUUUUUKAKUUUUUUUUUCambio di campo, uno-due Sanchez/Hakimi con il cileno che la mette in mezzo per Romelone che realizza il più facile dei gol Fifa Style. 1 - 0 quindi.Ah.E si è sempre potuto fare o è legale da poco? […]

30/09/2020
Prepartido: Las diez cosas mas probabiles del Inter que gana contra el Buenoviento

HOLAAAA A TODOS LOS AMIGOS DE RANOCHIADES, UN SALVDO A TODA LA GENTE INTERISTA Y SPECIALMENTE A LOS INTERISTAS CHILENOS, LOS MEJORES DEL MUNDO! Hoy es el dia del partido.El Inter de Milan juega contra el Buenoviento de Pipo Insaghis.Este partido es el segundo que jugamos pero de verdad es el primero de la competencia […]

27/09/2020
Inter-Fiorentina, il pagellone del VAE VICTIS

HANDANOVIC 6: Handa ai compagni nel pre-partita: "ragazzi questo è il nostro anno, finalmente possiamo vincere il campionato, è da una vita che aspetto questo momento. Siamo cresciuti, siamo maturi, non siamo più quelli del passato. Andiamo lì fuori e dimostriamolo." E dopo tre minuti Kouamé e Bonaventura varcano insieme la linea di porta mano […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram