27/07/2017

BAYERN MONACO - INTER: IL PAGELLONE

Handanovic 7: Riesce a mantenere alta la concentrazione per 90 minuti nonostante le freccette lanciategli dalla simpatica coppia Padelli-Berni. ICE-MAN.

Miranda 7,5 : Solita solida prestazione del centrale verdeoro: mantiene la fede per 90 minuti con Nagatomo accanto. Il secondo tempo è povero di emozioni per i tifosi accorsi in tribuna così cerca di dare la scossa scaricando un bolide dalle parti di Handanovic. SHOW MAN.

Skriniar 6,5: Roccioso ma ancora troppo acerbo. Durante il primo tempo è stato beccato più volte a chieder consigli a Murillo. INGENUO.
(Dal 90esimo) ANDREA RANOCCHIA 8: Si vince 2-0 così preferisce far mettere minuti sulle gambe ai compagni. ALTRUISTA.

Nagatomo 6+: Durante i suoi 90 minuti in campo sono state vendute 321 maglie in Asia. DECISIVO.
(Dal 90esimo) Valietti 7,5: Fa quello che i tifosi nerazzurri chiedono da tempo: far uscire dal campo Nagatomo. IDOLO.

D'Ambrosio 5,5: Nella seconda metà di gioco è riuscito a fermare Coman con la stessa frequenza con cui Gabigol scende in campo. CONFUSO.
(Dall'84esimo) Ansaldi SV

Borja Valero 7: Riesce a mettere ordine al centrocampo nerazzurro. Dopo il match, è stato contattato dai responsabili IKEA. ECLETTICO.
(Dal 66esimo) Gagliardini 6: Gioca soltanto 30 minuti ma bastano per far rimpiangere Borja Valero. UTILE.

Kondogbia 6+: I palcoscenici internazionali lo esaltano: tenta 3 dribbling, ne sbaglia 4. COERENTE.

Joao Mario 7- : Il numero 10 sulle spalle sembra averlo responsabilizzato: a fine gara ha finalmente chiesto la mano a Gabigol. MATURO.(Dal 66esimo) Brozovic 6: L'allenatore chiede di giocare con intelligenza. Lui capisce che non è il suo momento e si estrania. UMILE.

Perisic 7: Il pressing dello United sembra disturbarlo: corre e si impegna. Non è da lui. SMARRITO.

Candreva 6,5: Torna a far assist dopo 520 giorni di astinenza. RESUSCITATO.
(Dal 66esimo) Biabiany 6: Spalletti continua a mandarlo in campo nel tentativo che qualcuno possa interessarsi a lui ma dopo ultime prestazioni non lo cercano più nemmeno i familiari. ABBANDONATO.

Eder 8: In assenza di Icardi, Spalletti gli chiede di usare la testa. Lui lo prende alla lettera: due tocchi di testa, due goals. UBBIDIENTE.
(Dal 50esimo) Gabriel Barbosa 6: corre, corre, corre, aizza la folla, corre. FORREST
GUMP.

 

Luciano Spalletti 10: vince con Nagatomo, Kondogbia, Biabiany in campo. IMPAVIDO.

 

 

 

 

BAYERN MONACO - INTER: IL PAGELLONE

Handanovic 7: Riesce a mantenere alta la concentrazione per 90 minuti nonostante le freccette lanciategli dalla simpatica coppia Padelli-Berni. ICE-MAN.

Miranda 7,5 : Solita solida prestazione del centrale verdeoro: mantiene la fede per 90 minuti con Nagatomo accanto. Il secondo tempo è povero di emozioni per i tifosi accorsi in tribuna così cerca di dare la scossa scaricando un bolide dalle parti di Handanovic. SHOW MAN.

Skriniar 6,5: Roccioso ma ancora troppo acerbo. Durante il primo tempo è stato beccato più volte a chieder consigli a Murillo. INGENUO.
(Dal 90esimo) ANDREA RANOCCHIA 8: Si vince 2-0 così preferisce far mettere minuti sulle gambe ai compagni. ALTRUISTA.

Nagatomo 6+: Durante i suoi 90 minuti in campo sono state vendute 321 maglie in Asia. DECISIVO.
(Dal 90esimo) Valietti 7,5: Fa quello che i tifosi nerazzurri chiedono da tempo: far uscire dal campo Nagatomo. IDOLO.

D'Ambrosio 5,5: Nella seconda metà di gioco è riuscito a fermare Coman con la stessa frequenza con cui Gabigol scende in campo. CONFUSO.
(Dall'84esimo) Ansaldi SV

Borja Valero 7: Riesce a mettere ordine al centrocampo nerazzurro. Dopo il match, è stato contattato dai responsabili IKEA. ECLETTICO.
(Dal 66esimo) Gagliardini 6: Gioca soltanto 30 minuti ma bastano per far rimpiangere Borja Valero. UTILE.

Kondogbia 6+: I palcoscenici internazionali lo esaltano: tenta 3 dribbling, ne sbaglia 4. COERENTE.

Joao Mario 7- : Il numero 10 sulle spalle sembra averlo responsabilizzato: a fine gara ha finalmente chiesto la mano a Gabigol. MATURO.(Dal 66esimo) Brozovic 6: L'allenatore chiede di giocare con intelligenza. Lui capisce che non è il suo momento e si estrania. UMILE.

Perisic 7: Il pressing dello United sembra disturbarlo: corre e si impegna. Non è da lui. SMARRITO.

Candreva 6,5: Torna a far assist dopo 520 giorni di astinenza. RESUSCITATO.
(Dal 66esimo) Biabiany 6: Spalletti continua a mandarlo in campo nel tentativo che qualcuno possa interessarsi a lui ma dopo ultime prestazioni non lo cercano più nemmeno i familiari. ABBANDONATO.

Eder 8: In assenza di Icardi, Spalletti gli chiede di usare la testa. Lui lo prende alla lettera: due tocchi di testa, due goals. UBBIDIENTE.
(Dal 50esimo) Gabriel Barbosa 6: corre, corre, corre, aizza la folla, corre. FORREST
GUMP.

 

Luciano Spalletti 10: vince con Nagatomo, Kondogbia, Biabiany in campo. IMPAVIDO.

 

 

 

 

Notizie flash

Ultimi articoli

23/01/2023
Inter - Empoli, il prepartita della goduria

Quelli più scaramantici tra voi diranno che non devo crogiolarmi troppo nella goduria perché il karma è un attimo che torna indietro come un boomerang. Ora però, vorrei fare una domanda a tutti voi: andando a memoria, ricordate, in tutto il vostro percorso da interisti, una sola volta in cui il karma non ci abbia […]

29/01/2023
Cremonese - Inter, dieci tori post-partita

🐂 - È durata giusto il tempo di farsi una doccia 🐂 - Che voglia di chiudermi in camera scrivendo frasi sulla Smemo ascoltando Bella Senz’Anima di Riccardo Cocciante 🐂 - Non so cosa sia peggio questa settimana tra Skriniar alla Juv…scusate, PSG, i ricordi di Eriksen che arriva all’Inter e sapere che esiste un Epic Team dal […]

28/01/2023
Cremonese - Inter, la partita nel tempo di un caffè con Gaglia capitano

0’ - non siamo pronti a vedere Gagliardini con la fascia NON SIAMO PRONTI Primo tempo 1' - Mariani fischia dopo aver regolato i suoi sedici orologi 4’ - qui dal settore ospiti Cremona tutto ok. Tanti ravioli e tanto vino, ma ok.  Finita la birra, vi aggiorniamo. 5’ - il primo piano su dzeko […]

28/01/2023
Cremonese-Inter, il prepartita sul cruscotto

La vedete quella luce rossa in lontananza? Ma sì, dai, se guardate bene riuscite a notarla anche voi.Là, in fondo a destra, dopo tutti i nomi delle squadre di Serie A, vicino alla scritta "Retrocessione"!Ecco, quello è il fanalino di coda del campionato.Quella è la Cremonese. Ebbene sì, è appena passata un'altra settimana sulle montagne […]

24/01/2023
Inter - Empoli, il pagellone incredulo

ONANA 5 - Ah che bella fase l’innamoramento.Le farfalle nello stomaco, quella inspiegabile voglia di passare più tempo possibile insieme…guardi quella persona e pensi: ma dove sei stato tutto questo tempo? Come facevo io senza di te?E soprattutto, hai davvero dei difetti o lo dici per dire?Bene, benvenuti a “il dopo”, ovvero quella simpatica fase […]

24/01/2023
Inter - Empoli, dieci rossi post-partita

🤬 - Stamattina con una gran voglia di disdire anche io qualsiasi cosa, ve lo giuro. ❤️ - È comunque il 24 di gennaio, buon BrozoDay a tutti, TORNA KAPETANE MOJ MI MANCHI 🤬 - Non avessi già espatriato l’avrei fatto di corsa stamattina. N.B. L’espatrio non protegge dagli effetti collaterali di Inter - Empoli 🤬 - Comunque volevo […]

23/01/2023
Inter - Empoli nel tempo di un caffè scadente

0’ - Non credevo che avrei mai ringraziato DAZN per qualcosa. Poi chiamano Strama. E allora ditelo.. PRIMO TEMPO: 1'- L'intesa tra Lauti e Tucu è commovente, nel senso che mi sto già disperando 4’ - sono quattro minuti che cantiamo ‘Milan merda’. Spero di cuore che ci stiate sentendo da casa perché non ho […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram