01/10/2017

Benevento–Inter, il pagellone dell’indipendenza

Oggi il Barça era molto carico, visti i giorni caldi sul fronte indipendentista.
Come dite? Non eravamo in Catalogna bensì in Campania? Non ce ne eravamo accorti!

HANDANOVIC 6: È fortunato perché quando vediamo giallorosso almeno un paio di legni dobbiamo prenderli, per il resto è poco impegnato e passa il tempo a chiedersi com’è che Belec abbia più Champions di lui. LEGNOSO

D’AMBROSIO 5.5: Sarebbe quasi una prestazione decente se non fosse che giocavamo contro l'ultimissima in classifica. RIMANDATO

SKRINIAR 5.5: Peccato per la ranocchiata sul gol ma a parte quello è il solito armadietto affidabile di sempre. ¡NO PASARAN!

MIRANDA 5.5: Iemmello rievoca brutti incubi ma l'eroe di turno è D’Alessandro. SORPRESA!

Benevento–Inter, il pagellone dell’indipendenza 1 Ranocchiate
NAGATOMO 5.5: Il triangolo Nagatomo-Candreva-Brozovic è la cosa più commovente dai tempi di Alvarez-Rocchi-Jonathan. Lo sappiamo che è ripetitiva questa cosa delle rimesse laterali, ma siamo ancora stupiti. COME CAZZO SI FA?

VECINO 5.5: Oggi in difficoltà quando si tratta di difendere, e di attaccare, e di centrocampare. SPAESATO

BORJA VALERO 5.5: Tiene alto l’onore di Re Filippo IV finché Don Luciano non lo richiama in panchina. MONARCHICO.

GAGLIARDINI 5.5: Entra in campo senza capire bene quello che deve fare SPAESATISSIMO

CANDREVA 5.5:  La svolta della partita arriva nel primo tempo, quando si sposta sulla fascia sinistra, scambia con Nagatomo e azzecca un cross DI SINISTRO per l’amico Epic. Abbandonato il consumistico abuso di cross, abbandonate le doppie finte ingannevoli nei confronti del proletariato, è tempo di una nuova lotta di classe per un’equa distribuzione degli assist. MARXISTA

JOAO MARIO 5.5: Porta un po’ di bellezza al centrocampo. BELLO

PERISIC 5.5: Una prestazione da Don Chisciotte, poco efficace nella sua lotta contro i mulini a Benevento.  NAGATOMO SANCHO PANZA

BROZOVIC 7: In tre minuti ci porta in guadagno, ottiene una punizione al limite con un numero pazzesco e segna il raddoppio con la punizione. Ok ora è a posto per le prossime 18 partite. “TORNO SUBITO”

ICARDI 5.5: Ennesima prestazione opaca e adesso alla lista degli avversari che lo hanno annullato aggiungiamo anche questo Gym City o come si chiama. STREGATO.

DALBERT s.v. : Entra come se non avessimo abbastanza strizza ma tutto sommato si rivela utile. PREZIOSO

SPALLETTI 5.5: BASTA CORNER CORTI O SUL PRIMO PALO. MAI PIU MAI PIU MAI PIUUUUUUUUUUU

Benevento–Inter, il pagellone dell’indipendenza 2 Ranocchiate

Benevento–Inter, il pagellone dell’indipendenza

Oggi il Barça era molto carico, visti i giorni caldi sul fronte indipendentista.
Come dite? Non eravamo in Catalogna bensì in Campania? Non ce ne eravamo accorti!

HANDANOVIC 6: È fortunato perché quando vediamo giallorosso almeno un paio di legni dobbiamo prenderli, per il resto è poco impegnato e passa il tempo a chiedersi com’è che Belec abbia più Champions di lui. LEGNOSO

D’AMBROSIO 5.5: Sarebbe quasi una prestazione decente se non fosse che giocavamo contro l'ultimissima in classifica. RIMANDATO

SKRINIAR 5.5: Peccato per la ranocchiata sul gol ma a parte quello è il solito armadietto affidabile di sempre. ¡NO PASARAN!

MIRANDA 5.5: Iemmello rievoca brutti incubi ma l'eroe di turno è D’Alessandro. SORPRESA!

Benevento–Inter, il pagellone dell’indipendenza 3 Ranocchiate
NAGATOMO 5.5: Il triangolo Nagatomo-Candreva-Brozovic è la cosa più commovente dai tempi di Alvarez-Rocchi-Jonathan. Lo sappiamo che è ripetitiva questa cosa delle rimesse laterali, ma siamo ancora stupiti. COME CAZZO SI FA?

VECINO 5.5: Oggi in difficoltà quando si tratta di difendere, e di attaccare, e di centrocampare. SPAESATO

BORJA VALERO 5.5: Tiene alto l’onore di Re Filippo IV finché Don Luciano non lo richiama in panchina. MONARCHICO.

GAGLIARDINI 5.5: Entra in campo senza capire bene quello che deve fare SPAESATISSIMO

CANDREVA 5.5:  La svolta della partita arriva nel primo tempo, quando si sposta sulla fascia sinistra, scambia con Nagatomo e azzecca un cross DI SINISTRO per l’amico Epic. Abbandonato il consumistico abuso di cross, abbandonate le doppie finte ingannevoli nei confronti del proletariato, è tempo di una nuova lotta di classe per un’equa distribuzione degli assist. MARXISTA

JOAO MARIO 5.5: Porta un po’ di bellezza al centrocampo. BELLO

PERISIC 5.5: Una prestazione da Don Chisciotte, poco efficace nella sua lotta contro i mulini a Benevento.  NAGATOMO SANCHO PANZA

BROZOVIC 7: In tre minuti ci porta in guadagno, ottiene una punizione al limite con un numero pazzesco e segna il raddoppio con la punizione. Ok ora è a posto per le prossime 18 partite. “TORNO SUBITO”

ICARDI 5.5: Ennesima prestazione opaca e adesso alla lista degli avversari che lo hanno annullato aggiungiamo anche questo Gym City o come si chiama. STREGATO.

DALBERT s.v. : Entra come se non avessimo abbastanza strizza ma tutto sommato si rivela utile. PREZIOSO

SPALLETTI 5.5: BASTA CORNER CORTI O SUL PRIMO PALO. MAI PIU MAI PIU MAI PIUUUUUUUUUUU

Benevento–Inter, il pagellone dell’indipendenza 4 Ranocchiate

Notizie flash

Ultimi articoli

26/09/2021
Inter - Atalanta, dieci pensieri post - partita

10 - Giuro che per i prossimi dieci anni organizzerò una gita fuori porta ogni volta che si giocherà Inter - Atalanta, io non la voglio più vedere questa partita porcap. Visualizza questo post su Instagram Un post condiviso da Ranocrazia (@ranocrazia) 9 - Per rilassarmi dopo Inter - Atalanta ho passato il resto della […]

25/09/2021
Inter - Atalanta del tempo di 2+2 infarti

Primo tempo 2’ - Pronti via e c’è subito una palla gol per il pienone di Dzeko, ma giustamente non vogliamo affrettare troppo le cose e decidiamo di restare sullo 0-0. 4’ - LAUTAROOOOOOOOOOOOOOOOO Golazo del toro su assist (ancora) di un favoloso Mbare <3Anche Dzeko meraviglioso a inizio azione.Anche Darmian bravissimo a darla subito […]

25/09/2021
Inter-Atalanta, il prepartita QUASI tutto nerazzurro

C’è stato un periodo (all’apparenza cent’anni fa ma, di fatto, meno di due) in cui Milano, nelle settimane di Champions, diventava la casa di ben tre squadre: Inter, Primavera dell’Inter e Atalanta.Tutte a tinte nerazzurre, sì: perché i cuginetti rossoneri si trovavano temporaneamente (ma nemmeno troppo) in gita nelle periferie del calcio europeo tra rancore, […]

22/09/2021
Fiorentina - Inter, il pagellone di San Matteo

HANDA 100 - La Fiorentina è dappertutto nel primo tempo, ma Handa è cresciuto con noi a pane e assedi.Nico Gonzalez si presenta al tiro al secondo minuto e…parte il flashback! Esatto, un flashback."Puoi pararla Samir. Se vuoi sopravvivere in questa squadra, dovrai cavartela da solo".Il Vicecap ricorda i giorni passati a parare palline da […]

22/09/2021
Fiorentina - Inter, dieci santini postpartita

😇Nella vita vorrei avere la stessa determinazione che ci mette la Fiorentina nel cercare di distruggerci. 😇La partita è finita, si prega gentilmente la difesa nerazzurra di rilasciare Dusan Vlahovic. 😇 io dopo il primo tempo di Fiorentina Inter vs io dopo il secondo tempo di Fiorentina Inter 😇21 settembre 2021, Denzel Dumfries detto Fifino […]

21/09/2021
Fiorentina - Inter nel tempo di un caffè

PRIMO TEMPO: 0' - Benassi terzino.In teoria è una mossa che non dovrebbe crearci grossi problemi. Allora perché sono terrorizzato? 2' - OOOOOOOOO FIORENTINA MA CHE È?!Smettetela di correre così che ansio già abbastanza da solo: Nico Gonzalez a tu per tu con Handa, vince Samir. 9' - Grande parata di Handa su VlahovicPuoi posare […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram