Atalanta - Inter nel tempo di un secondo posto

E anche quest’anno, per la seconda volta, mi ritrovo a vedere questa partita in un covo di soli Atalantini.

Vantaggi:

  • potenzialmente esultare in faccia ai nerazzurri sbagliati

Contro:

  • Rischio figura di merda
  • Rischio sgozzamento
  • Rischio morte generico

1’ - NON CI CREDOOOOO.
Calcio d’angolo, Gosens va a farfalle, investe Gollini e D’Ambrosio può insaccare il gol più facile del mondo.

Rischio morte #1: evitato.

4’ - Gollini esce infortunato dopo la randella di Gosens.
Sta andando tutto troppo bene raga.

13’ - D’Ambrosio va giù in area per trattenuta dubbia.

19’ - MADONNA ASCANIOOOOOOO IL GIOVANE UN GOL PAZZESCO.
Prende palla sulla sinistra, si accentra e fa partire un tiro a giro perfetto che si infila nell’angolino.
2 a 0.
Questa volta mi hanno guardato male in molti.

22’ - Lautaro prova a sorprendere Sportiello da 40 metri.
Va beh raga mo’ non esageriamo con le prodezze.

38’ - Improvvisamente Lautaro si gira alla grande e si invola a rete ma ma ma ma ma fa un tocco di troppo col pallone e Gosens gli strappa la palla con un gran recupero.

41’ - Conte: “Siamo Messi bene.”
Occasionissima Atalanta.
Aspé, ha detto MESSI.
Ufficiale, Messi all’Inter.

45’ + 4’ - IL COCCODRILLOOOOOO BROZO TI AMO QUANDO SEI ISPIRATO DAJE CHE STASERA ANDIAMO A SBOCCIARE AL PRONTO SOCCORSO.

Intervallo

Comunque brati sono proprio curioso di vedere come la andremo a buttare in vacca stasera.

SECONDO TEMPO

3’ - Come sbraccia bene Barella.

8’ - Pericolo Goooooomez.
Handa c’è.

12’ - Mi segnalano che questa è la 100esima apparizione di Gaglia con la nostra maglia.
Potevamo limitarci alle 10 partite con Genoa e Samp.

19’ - Lukaku spalle alla porta, tunnel all’avversario e appoggio a Gagliardini che tira da fuori ma manca di poco il bersaglio.
Pardo: “ L’importanza di chiamarsi Romelu”
Non ce la fa proprio a stare zitto Pardo

23’ - Bravo Gaglia.
Cose che non dico molto spesso.
Va beh, dai, è un giorno speciale.
Però sentire Pardo che lo definisce il titolatissimo del centrocampo dell’Inter fa male assai.

30’ - Godin mannaggia a te che cazzo faaai!
Ruba palla benissimo a Djimsiti in area Atalanta, ma poi ha troppa paura di tirare e si inventa un cross basso che non va bene a niente e nessuno.

34’ - Intervento assassino in area di Ascanio il Giovane che, GRAZIE AL CIELO, manca l’avversario.

L’ho vista malissimo.

37’ - A.I.U.T.O.
Gomez imbecca un compagno che con una puntata la manda quasi nell’angolino

Si soffre.

41’ - Lukakone involato se magna mezza difesa atalantina

44’ - Eriksen entra per la sua pascolata finale.

Mi piange il cuore.
Arriveranno tempi migliori Principino.

45’ + 4’ - È finitaaaa.
Secondi.
Brati. Mi sono reso conto.

Juve 83
Inter 82

GAGLIARDIIIIINIIIIIIIIIIIII

Atalanta - Inter nel tempo di un secondo posto

E anche quest’anno, per la seconda volta, mi ritrovo a vedere questa partita in un covo di soli Atalantini.

Vantaggi:

  • potenzialmente esultare in faccia ai nerazzurri sbagliati

Contro:

  • Rischio figura di merda
  • Rischio sgozzamento
  • Rischio morte generico

1’ - NON CI CREDOOOOO.
Calcio d’angolo, Gosens va a farfalle, investe Gollini e D’Ambrosio può insaccare il gol più facile del mondo.

Rischio morte #1: evitato.

4’ - Gollini esce infortunato dopo la randella di Gosens.
Sta andando tutto troppo bene raga.

13’ - D’Ambrosio va giù in area per trattenuta dubbia.

19’ - MADONNA ASCANIOOOOOOO IL GIOVANE UN GOL PAZZESCO.
Prende palla sulla sinistra, si accentra e fa partire un tiro a giro perfetto che si infila nell’angolino.
2 a 0.
Questa volta mi hanno guardato male in molti.

22’ - Lautaro prova a sorprendere Sportiello da 40 metri.
Va beh raga mo’ non esageriamo con le prodezze.

38’ - Improvvisamente Lautaro si gira alla grande e si invola a rete ma ma ma ma ma fa un tocco di troppo col pallone e Gosens gli strappa la palla con un gran recupero.

41’ - Conte: “Siamo Messi bene.”
Occasionissima Atalanta.
Aspé, ha detto MESSI.
Ufficiale, Messi all’Inter.

45’ + 4’ - IL COCCODRILLOOOOOO BROZO TI AMO QUANDO SEI ISPIRATO DAJE CHE STASERA ANDIAMO A SBOCCIARE AL PRONTO SOCCORSO.

Intervallo

Comunque brati sono proprio curioso di vedere come la andremo a buttare in vacca stasera.

SECONDO TEMPO

3’ - Come sbraccia bene Barella.

8’ - Pericolo Goooooomez.
Handa c’è.

12’ - Mi segnalano che questa è la 100esima apparizione di Gaglia con la nostra maglia.
Potevamo limitarci alle 10 partite con Genoa e Samp.

19’ - Lukaku spalle alla porta, tunnel all’avversario e appoggio a Gagliardini che tira da fuori ma manca di poco il bersaglio.
Pardo: “ L’importanza di chiamarsi Romelu”
Non ce la fa proprio a stare zitto Pardo

23’ - Bravo Gaglia.
Cose che non dico molto spesso.
Va beh, dai, è un giorno speciale.
Però sentire Pardo che lo definisce il titolatissimo del centrocampo dell’Inter fa male assai.

30’ - Godin mannaggia a te che cazzo faaai!
Ruba palla benissimo a Djimsiti in area Atalanta, ma poi ha troppa paura di tirare e si inventa un cross basso che non va bene a niente e nessuno.

34’ - Intervento assassino in area di Ascanio il Giovane che, GRAZIE AL CIELO, manca l’avversario.

L’ho vista malissimo.

37’ - A.I.U.T.O.
Gomez imbecca un compagno che con una puntata la manda quasi nell’angolino

Si soffre.

41’ - Lukakone involato se magna mezza difesa atalantina

44’ - Eriksen entra per la sua pascolata finale.

Mi piange il cuore.
Arriveranno tempi migliori Principino.

45’ + 4’ - È finitaaaa.
Secondi.
Brati. Mi sono reso conto.

Juve 83
Inter 82

GAGLIARDIIIIINIIIIIIIIIIIII

Notizie flash

Ultimi articoli

26/05/2024
Verona - Inter nel tempo di un caffè di saluto

0’ - ragazzi ma che è questo odio per dimash? PRIMO TEMPO: 1' - Ci pensate che è l'ultima partita in cui avremo una stella sulla maglia? 8’ - sto cercando di inspirare gli ultimi attimi dell’Inter 2023/24 9’ - Bravo Arna, qui ci sei piaciuto 12' - Bisteccone è in ogni luogo 15’ - […]

25/05/2024
Verona - Inter, l'ultimo prepartita della stagione

Non piangete perché è finito, piangete perché siete stati testimoni di quello che è successo. Grazie Mister. Sei stato un grande a farci vincere mille derby di fila. Ti hanno ingiustamente scaricato quando avevi solo bisogno di un po' di sostegno, ma noi non ci dimenticheremo di te, della festa per il tuo addio a […]

20/05/2024
Inter – Lazio, il pagellone dolceamaro

MR. HUNZIKER 7 –  Con il record di clean sheet al sicuro, Yann si concentra più sul post-partita che sulle insidie di Taty Castellanos. Se a molti è apparso distratto sul tiro di Kamada, è solo perchè stava pensando che la figlia più piccola doveva cambiare il pannolino. E poi dalla società gli avevano spiegato […]

19/05/2024
Inter - Lazio nel tempo di un caffè

0’ - Non é iniziata la partita ed ho già visto una coreografia commovente e Patrick e SpongeBob allo stadioNon ci capisco nulla ma sto piangendo PRIMO TEMPO: 1' - NOI PATRICK VOI PATRIC 2’ - ma oggi dobbiamo essere felici o tristi? 3’ - Taty ma che vuoi oh?Lasciaci festeggiare per 3 minuti dico […]

19/05/2024
Inter - Lazio. Il prepartita della festa

UEEEEEEEEEEE Cazzarola Steven si parlava di festeggiamenti piuttosto importanti ma non pensavamo che avresti presa per vera la canzone delle lampadine che si canta ad ogni comunione sulla faccia della terra. LA NOSTRA FESTA NON DEVE FINIRE NON DEVE FINIRE E NON FINIRÀ AAAAAAAAAAALLELUJA ALLELUJA AAAAAAAAAAAA Vabbè ma se vogliamo continuare per noi va bene. […]

11/05/2024
Frosinone – Inter, il pagellone goleador

MR. HUNZIKER 10 –  Non si può lasciare la porta incustodita un secondo a Reggio Emilia, che i ragazzi tornano a casa con una sconfitta e, cosa ancora peggiore, il record di clean sheet a forte rischio. Allora Yann decide di prendere la situazione nel guantone e comincia a sfoderare tutto il repertorio di parate […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram