Atalanta - Inter nel tempo di un secondo posto

E anche quest’anno, per la seconda volta, mi ritrovo a vedere questa partita in un covo di soli Atalantini.

Vantaggi:

  • potenzialmente esultare in faccia ai nerazzurri sbagliati

Contro:

  • Rischio figura di merda
  • Rischio sgozzamento
  • Rischio morte generico

1’ - NON CI CREDOOOOO.
Calcio d’angolo, Gosens va a farfalle, investe Gollini e D’Ambrosio può insaccare il gol più facile del mondo.

Rischio morte #1: evitato.

4’ - Gollini esce infortunato dopo la randella di Gosens.
Sta andando tutto troppo bene raga.

13’ - D’Ambrosio va giù in area per trattenuta dubbia.

19’ - MADONNA ASCANIOOOOOOO IL GIOVANE UN GOL PAZZESCO.
Prende palla sulla sinistra, si accentra e fa partire un tiro a giro perfetto che si infila nell’angolino.
2 a 0.
Questa volta mi hanno guardato male in molti.

22’ - Lautaro prova a sorprendere Sportiello da 40 metri.
Va beh raga mo’ non esageriamo con le prodezze.

38’ - Improvvisamente Lautaro si gira alla grande e si invola a rete ma ma ma ma ma fa un tocco di troppo col pallone e Gosens gli strappa la palla con un gran recupero.

41’ - Conte: “Siamo Messi bene.”
Occasionissima Atalanta.
Aspé, ha detto MESSI.
Ufficiale, Messi all’Inter.

45’ + 4’ - IL COCCODRILLOOOOOO BROZO TI AMO QUANDO SEI ISPIRATO DAJE CHE STASERA ANDIAMO A SBOCCIARE AL PRONTO SOCCORSO.

Intervallo

Comunque brati sono proprio curioso di vedere come la andremo a buttare in vacca stasera.

SECONDO TEMPO

3’ - Come sbraccia bene Barella.

8’ - Pericolo Goooooomez.
Handa c’è.

12’ - Mi segnalano che questa è la 100esima apparizione di Gaglia con la nostra maglia.
Potevamo limitarci alle 10 partite con Genoa e Samp.

19’ - Lukaku spalle alla porta, tunnel all’avversario e appoggio a Gagliardini che tira da fuori ma manca di poco il bersaglio.
Pardo: “ L’importanza di chiamarsi Romelu”
Non ce la fa proprio a stare zitto Pardo

23’ - Bravo Gaglia.
Cose che non dico molto spesso.
Va beh, dai, è un giorno speciale.
Però sentire Pardo che lo definisce il titolatissimo del centrocampo dell’Inter fa male assai.

30’ - Godin mannaggia a te che cazzo faaai!
Ruba palla benissimo a Djimsiti in area Atalanta, ma poi ha troppa paura di tirare e si inventa un cross basso che non va bene a niente e nessuno.

34’ - Intervento assassino in area di Ascanio il Giovane che, GRAZIE AL CIELO, manca l’avversario.

L’ho vista malissimo.

37’ - A.I.U.T.O.
Gomez imbecca un compagno che con una puntata la manda quasi nell’angolino

Si soffre.

41’ - Lukakone involato se magna mezza difesa atalantina

44’ - Eriksen entra per la sua pascolata finale.

Mi piange il cuore.
Arriveranno tempi migliori Principino.

45’ + 4’ - È finitaaaa.
Secondi.
Brati. Mi sono reso conto.

Juve 83
Inter 82

GAGLIARDIIIIINIIIIIIIIIIIII

Atalanta - Inter nel tempo di un secondo posto

E anche quest’anno, per la seconda volta, mi ritrovo a vedere questa partita in un covo di soli Atalantini.

Vantaggi:

  • potenzialmente esultare in faccia ai nerazzurri sbagliati

Contro:

  • Rischio figura di merda
  • Rischio sgozzamento
  • Rischio morte generico

1’ - NON CI CREDOOOOO.
Calcio d’angolo, Gosens va a farfalle, investe Gollini e D’Ambrosio può insaccare il gol più facile del mondo.

Rischio morte #1: evitato.

4’ - Gollini esce infortunato dopo la randella di Gosens.
Sta andando tutto troppo bene raga.

13’ - D’Ambrosio va giù in area per trattenuta dubbia.

19’ - MADONNA ASCANIOOOOOOO IL GIOVANE UN GOL PAZZESCO.
Prende palla sulla sinistra, si accentra e fa partire un tiro a giro perfetto che si infila nell’angolino.
2 a 0.
Questa volta mi hanno guardato male in molti.

22’ - Lautaro prova a sorprendere Sportiello da 40 metri.
Va beh raga mo’ non esageriamo con le prodezze.

38’ - Improvvisamente Lautaro si gira alla grande e si invola a rete ma ma ma ma ma fa un tocco di troppo col pallone e Gosens gli strappa la palla con un gran recupero.

41’ - Conte: “Siamo Messi bene.”
Occasionissima Atalanta.
Aspé, ha detto MESSI.
Ufficiale, Messi all’Inter.

45’ + 4’ - IL COCCODRILLOOOOOO BROZO TI AMO QUANDO SEI ISPIRATO DAJE CHE STASERA ANDIAMO A SBOCCIARE AL PRONTO SOCCORSO.

Intervallo

Comunque brati sono proprio curioso di vedere come la andremo a buttare in vacca stasera.

SECONDO TEMPO

3’ - Come sbraccia bene Barella.

8’ - Pericolo Goooooomez.
Handa c’è.

12’ - Mi segnalano che questa è la 100esima apparizione di Gaglia con la nostra maglia.
Potevamo limitarci alle 10 partite con Genoa e Samp.

19’ - Lukaku spalle alla porta, tunnel all’avversario e appoggio a Gagliardini che tira da fuori ma manca di poco il bersaglio.
Pardo: “ L’importanza di chiamarsi Romelu”
Non ce la fa proprio a stare zitto Pardo

23’ - Bravo Gaglia.
Cose che non dico molto spesso.
Va beh, dai, è un giorno speciale.
Però sentire Pardo che lo definisce il titolatissimo del centrocampo dell’Inter fa male assai.

30’ - Godin mannaggia a te che cazzo faaai!
Ruba palla benissimo a Djimsiti in area Atalanta, ma poi ha troppa paura di tirare e si inventa un cross basso che non va bene a niente e nessuno.

34’ - Intervento assassino in area di Ascanio il Giovane che, GRAZIE AL CIELO, manca l’avversario.

L’ho vista malissimo.

37’ - A.I.U.T.O.
Gomez imbecca un compagno che con una puntata la manda quasi nell’angolino

Si soffre.

41’ - Lukakone involato se magna mezza difesa atalantina

44’ - Eriksen entra per la sua pascolata finale.

Mi piange il cuore.
Arriveranno tempi migliori Principino.

45’ + 4’ - È finitaaaa.
Secondi.
Brati. Mi sono reso conto.

Juve 83
Inter 82

GAGLIARDIIIIINIIIIIIIIIIIII

Notizie flash

Ultimi articoli

13/11/2022
Atalanta- Inter nel tempo di un ultimo caffè

Primo tempo 1’ - Palomino alla prima da titolare dell’anno dopo lo stop per il presunto caso di doping. Come gli miglioreremo ulteriormente la giornata? 5' - Dopo due sconfitte di fila, Atalanta in versione Olanda di Cruijff 12' - Ma quindi Bastoni era in mood Barella che si rotola e non si fa nulla […]

13/11/2022
Atalanta - Inter, il prepartita dell'ultima di campionato

Non so se essere più basito dal fatto che quella di oggi sia l'ultima partita dell'anno oppure dal fatto che ormai sia arrivato Natale. Cioè raga qui mancano qualcosa come 40 giorni o poco più e io ho ancora le t-shirt a maniche corte nel cesto del panni da lavare. Voi siete consci del fatto […]

10/11/2022
Inter - Bologna, il Pagellone del ritorno della grande Inter

ONANA 7 – La serata comincia con Musa Barrow (uno dei tanti che sembra avere un conto aperto con noi) che sfiora il gol, poi un tiro di Arna viene respinto con le cosce da Andrè, con un intervento che ricorda il sacrificio di Dambro in un derby di qualche anno fa. La differenza è […]

10/11/2022
Inter - Bologna, dieci ranocchie post-partita

🐸 - Abbiamo fatto 6 a 1 anche all’andata l’anno scorso, non serve giocare il ritorno che tanto sappiamo già come va a finire. 🐸- Ma poi non li potevate dividere sto gol, tipo 3 al Bologna e gli altri tre a Torino contro quelli là porcoilcaz 🐸 - Cose che non pensavo di vedere […]

09/11/2022
Inter - Bologna nel tempo di un caffè

0' - Milan e Roma pareggiano, lAtalanta perde, cosa potrebbe andare male oggi?Ah già, giochiamo noi. PRIMO TEMPO: 1’ - Vi diròVi diròVi diròChe la situa, dopo aver guardato FroggyCosì brutta non é 2' - Bare è già dolorante. Non so più se crederci o no 4' - Quasi gol del Bologna dopo un contropiede. […]

09/11/2022
Inter - Bologna, il prepartita delle speranze finite

Siamo fritti. Finiti. Distrutti. Se per una partita in casa contro il Bologna ci tocca scomodare il signore in copertina, ieri in visita alla Pinetina, significa che la situazione è davvero tragica. Non supereremo la notte. A conferma di quanto sto dicendo, arrivano immagini inedite dalla visita del Vate di ieri al centro di allenamento: […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram