Atalanta - Inter nel tempo di un caffè

Primo tempo

0’ - Eccoci qui di nuovo per la più bella partita dell’anno per tutti coloro che non tifano. Per me, interista in terra bergamasca, una tassa, un supplizio che mi tocca pagare ogni anno.

8’ - Siamo già a 3 occasioni per l’Atalanta che la prospettiva ha fatto sembrare gol.

15’ - Dzeko ci risveglia dal nostro sonno tantrico con un colpo di testa che finisce fuori di poco

26’ - Miracolo di Musso su Sanchez. Una volta che l’arbitro fa finta di non vedere un nostro fallo clamoroso.
Ma, mi dica lei, signora mia, se questo è il modo di comportarsi ai nostri giorni. Dove finiranno queste nuove generazioni?

36’ - Non so, per essere la partita più odiata dell’anno, sono abbastanza poco coinvolto. Sarà la sensazione di aver appena vinto un trofeo.

40’ - Tutto ciò non comporta alcuna sicurezza in sé stessi e un non-panico ogni volta che attacca l’Atalanta

Intervallo

Secondo tempo

3’ - Miracolo di Handa su Pessina involato da solo in area.
Una certa ansietta inizia a farsi sentire

13’ - Ci prova Dzeko.
Comunque boh sta partita non la vinceremo mai, cascasse il mondo, forse è per questo che sono così tranquillo.

20’ - AAAAAAAAAA PEZZELLA SI IMMOLA E SALVA CAPRA E CAVOLI ALL’ATALANTA IMPEDENDO A DARMIAN IL TAP-IN

Non vinceremo mai.

21’ - Ecco appunto esce l’unica speranza di salvezza Darmian

25’ - Dumfries ha imparato benissimo a fare la sponda ma Dzeko è alto sei metri e non riesce neanche ad abbassare la palla abbastanza di testa

30’ - Occasione prima per Vidal, poi per D’Ambrosio.
In sostanza non segneremo mai, nemmeno lanciando un pullman con dentro il pallone verso la porta di Mussa.

33’ - Colpo di testa di Pasalic ma Dum Dum ci mette lo schienone.
Ogni interista vero ha visto la palla infilarsi in rete.

35’ - Bastoni si fa uccellare da Muriel che si invola da solo verso la porta.
Non mi vedrete ripeterlo spesso quindi scattate una foto: HANDANOVIC SONTUOSO

40’ - Doppia occasione per Pasalic su cui ci salviamo di culo e anche molto

44’ - D’Ambrosio a due passi dal gol.
Se non ha segnato lui non segnerà nessuno

Atalanta - Inter nel tempo di un caffè

Primo tempo

0’ - Eccoci qui di nuovo per la più bella partita dell’anno per tutti coloro che non tifano. Per me, interista in terra bergamasca, una tassa, un supplizio che mi tocca pagare ogni anno.

8’ - Siamo già a 3 occasioni per l’Atalanta che la prospettiva ha fatto sembrare gol.

15’ - Dzeko ci risveglia dal nostro sonno tantrico con un colpo di testa che finisce fuori di poco

26’ - Miracolo di Musso su Sanchez. Una volta che l’arbitro fa finta di non vedere un nostro fallo clamoroso.
Ma, mi dica lei, signora mia, se questo è il modo di comportarsi ai nostri giorni. Dove finiranno queste nuove generazioni?

36’ - Non so, per essere la partita più odiata dell’anno, sono abbastanza poco coinvolto. Sarà la sensazione di aver appena vinto un trofeo.

40’ - Tutto ciò non comporta alcuna sicurezza in sé stessi e un non-panico ogni volta che attacca l’Atalanta

Intervallo

Secondo tempo

3’ - Miracolo di Handa su Pessina involato da solo in area.
Una certa ansietta inizia a farsi sentire

13’ - Ci prova Dzeko.
Comunque boh sta partita non la vinceremo mai, cascasse il mondo, forse è per questo che sono così tranquillo.

20’ - AAAAAAAAAA PEZZELLA SI IMMOLA E SALVA CAPRA E CAVOLI ALL’ATALANTA IMPEDENDO A DARMIAN IL TAP-IN

Non vinceremo mai.

21’ - Ecco appunto esce l’unica speranza di salvezza Darmian

25’ - Dumfries ha imparato benissimo a fare la sponda ma Dzeko è alto sei metri e non riesce neanche ad abbassare la palla abbastanza di testa

30’ - Occasione prima per Vidal, poi per D’Ambrosio.
In sostanza non segneremo mai, nemmeno lanciando un pullman con dentro il pallone verso la porta di Mussa.

33’ - Colpo di testa di Pasalic ma Dum Dum ci mette lo schienone.
Ogni interista vero ha visto la palla infilarsi in rete.

35’ - Bastoni si fa uccellare da Muriel che si invola da solo verso la porta.
Non mi vedrete ripeterlo spesso quindi scattate una foto: HANDANOVIC SONTUOSO

40’ - Doppia occasione per Pasalic su cui ci salviamo di culo e anche molto

44’ - D’Ambrosio a due passi dal gol.
Se non ha segnato lui non segnerà nessuno

Notizie flash

Ultimi articoli

07/05/2022
Inter - Empoli, il pagellone della follia

HANDA/SKRI/DE VRIJ/DIMA 7x4+5-2:3 -H: "Ciao a tutti ragazzi"in coro "Ehi Samir"H: "Avete presente quella volta che ho parato 3 tiri in un minuto contro il Milan e mi avete detto che mi dovevate un favore?"SK: "Si, certo"DE: "E che c'entra adesso?"DI: "Io manco c'ero…"H: "Dima tu sei l'ultimo arrivato quindi il tuo pensiero non conta. […]

16/05/2022
Cagliari - Inter, dieci gufetti post - partita

🦉 - Io di vivere con questa ansia fino al 22 maggio non me lo meritavo. 🦉 - La settimana degli interisti (ricordatevi che le messe contro costano di più): 🦉 - Chissà se ieri sono tornati a casa tranquilli o se hanno trovato molto traffico. 🦉 - Sampdoria e Sassuolo: 🦉 - Scamacca fai […]

15/05/2022
Cagliari - Inter nel tempo di un caffè

Primo tempo 0’ - Seguirò questa partita con una boccia di voglia di morire in succo di fianco 5’ - Sono cinque minuti che cerco “come smettere di seguire il calcio” su wikihow ma non ho trovato niente 6’ - se trovo qualcosa vi faccio sapere 7' - Uh, stasera c'è lo speciale su Sanremo […]

15/05/2022
Cagliari-Inter, il prepartita dell'ultima spiaggia

Le sentite le vibes estive? Eddai che le sentite!Il primo anticiclone africano, il sole che tramonta tardi, gli aperitivi all'aperto, le camicie sbottonate, l'odore d'ascella che bypassa anche la FFP2, la voglia di spiaggia...EDDAI CHE LA SENTITE!Per altro, quale posto migliore della Sardegna per parlare di spiagge?Ah già, uno ci sarebbe. Anche abbastanza famoso: Comunque, […]

14/05/2022
Cronistoria di una finale di Coppa Italia vista dal lato sbagliato dell'Olimpico

di Guglielmo Poggi Ho trentun anni, ho sovente guidato in stato di ebrezza e sono cresciuto in unquartiere di Roma dove per divertimento si praticava la cinghiamattanza (cerca su google);eppure, la grande preoccupazione di mia madre è che io vada a vedere una partita allo stadio.Quello che non sa, è che più degli ultras avversari, […]

12/05/2022
Juventus - Inter, il pagellone del godimento mistico

HANDA ? - Pronti, via e succede un miracolo: È VIVOOOOOSiamo finalmente riusciti a scoprire il vero motivo del suo calo in questa stagione: non gli andava di parare, s'era scocciato.D'altronde, siamo bravi tutti adesso a criticarlo mentre prova a governare il suo nuovo superpotere: ma ve li ricordate i bei tempi andati di Rolando, […]

12/05/2022
Juventus - Inter, dieci pensieri post - Coppa Italia

🏆- Buongiorno a voi vincitori della Coppa Italia, come state? Io ore di sonno in corpo quattro ma per vedere la diretta di Hakan Calhanoglu su Instagram questo e altro. 🏆- Complimenti però anche a Leonardo Bonucci che è riuscito finalmente a bonucciare in campo contro l’Inter dopo 277 minuti. 🏆- Aggiornamento domanda posta negli […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram