07/01/2017

I 5 possibili scenari di Udinese-Inter

A cura di Federico Viafora

Si ritorna in campo dopo la sosta di Natale, e di ritorno dal sole di Marbella l’Inter è pronta ad aprire il suo 2017 nel lunch match del Friuli. L’Udinese, dopo anni da bestia nera, non ci batte dall’ultima gara di Stramaccioni, in cui riuscì nella non difficile impresa, in quel periodo, di umiliare l’Inter per 2-5 a San Siro. Da allora, in 6 partite, l’Inter ha conquistato 16 dei 18 punti disponibili; uno dei protagonisti delle ultime due vittorie, con 3 gol, non è neanche nella lista dei convocati, per la gioia di chi ormai non sopporta più il montenegrino con la 10 sulle spalle. Aspettando Gagliardini, atteso in settimana, cosa è lecito aspettarsi dalla prima Inter dell’anno?
Ecco i 5 possibili scenari che Felipe Melo mi ha suggerito in sogno:

  1. Dominio Nerazzurro: L’Inter parte forte, schiaccia l’Udinese nella propria metà campo, e in una sorta di continuum con il secondo tempo con la Lazio, vince 3-0. Kondogbia, un gol e un assist, migliore in campo.
  2. Pioli con l’asso nella manica: La partita è tesa, si vede poco bel calcio, perché l’Udinese si arrocca dietro e riparte in contropiede, la manovra nerazzurra è sterile. Sembra uno scialbo 0-0, quando Pioli butta dentro Pinamonti: la risolve il ragazzino, 3 punti d’oro per continuare la rincorsa.
  3. UdiBarça: L’Inter inizia l’anno mettendo in mostra l’antica capacità di trasformare gli avversari in fenomeni: il Barcellona, travestito da Udinese, fa ciò che vuole, e vince 2-0 già a fine primo tempo. Kondogbia, peggiore in campo, litiga anche con Pioli. Polveriera Inter.
  4. “Carta, carta.. Sballato!”: Come in una partita di black jack: l’Inter continua ad attaccare senza sosta dal 60’, forte di un possesso palla superiore e per evitare di far pesare troppo l’errore di Icardi dal dischetto nel primo tempo. All’87esimo, con la squadra sbilanciata, De Paul colpisce.
  5. Il Capitano a caccia: …Di zebre. Quando Maurito vede bianconero, si sente come un cacciatore di pelli: spara a vista, e colpisce senza sosta. 3-1, e l’Inter trova la quarta vittoria consecutiva.

E voi, come la pensate? Commentate con il vostro pronostico, e vincerete un Ranocchia che alza un trofeo in sogno.

I 5 possibili scenari di Udinese-Inter

A cura di Federico Viafora

Si ritorna in campo dopo la sosta di Natale, e di ritorno dal sole di Marbella l’Inter è pronta ad aprire il suo 2017 nel lunch match del Friuli. L’Udinese, dopo anni da bestia nera, non ci batte dall’ultima gara di Stramaccioni, in cui riuscì nella non difficile impresa, in quel periodo, di umiliare l’Inter per 2-5 a San Siro. Da allora, in 6 partite, l’Inter ha conquistato 16 dei 18 punti disponibili; uno dei protagonisti delle ultime due vittorie, con 3 gol, non è neanche nella lista dei convocati, per la gioia di chi ormai non sopporta più il montenegrino con la 10 sulle spalle. Aspettando Gagliardini, atteso in settimana, cosa è lecito aspettarsi dalla prima Inter dell’anno?
Ecco i 5 possibili scenari che Felipe Melo mi ha suggerito in sogno:

  1. Dominio Nerazzurro: L’Inter parte forte, schiaccia l’Udinese nella propria metà campo, e in una sorta di continuum con il secondo tempo con la Lazio, vince 3-0. Kondogbia, un gol e un assist, migliore in campo.
  2. Pioli con l’asso nella manica: La partita è tesa, si vede poco bel calcio, perché l’Udinese si arrocca dietro e riparte in contropiede, la manovra nerazzurra è sterile. Sembra uno scialbo 0-0, quando Pioli butta dentro Pinamonti: la risolve il ragazzino, 3 punti d’oro per continuare la rincorsa.
  3. UdiBarça: L’Inter inizia l’anno mettendo in mostra l’antica capacità di trasformare gli avversari in fenomeni: il Barcellona, travestito da Udinese, fa ciò che vuole, e vince 2-0 già a fine primo tempo. Kondogbia, peggiore in campo, litiga anche con Pioli. Polveriera Inter.
  4. “Carta, carta.. Sballato!”: Come in una partita di black jack: l’Inter continua ad attaccare senza sosta dal 60’, forte di un possesso palla superiore e per evitare di far pesare troppo l’errore di Icardi dal dischetto nel primo tempo. All’87esimo, con la squadra sbilanciata, De Paul colpisce.
  5. Il Capitano a caccia: …Di zebre. Quando Maurito vede bianconero, si sente come un cacciatore di pelli: spara a vista, e colpisce senza sosta. 3-1, e l’Inter trova la quarta vittoria consecutiva.

E voi, come la pensate? Commentate con il vostro pronostico, e vincerete un Ranocchia che alza un trofeo in sogno.

Notizie flash

Ultimi articoli

05/06/2021
5 motivi per voler bene a Simone Inzaghi

1. PERCHÉ C'ERA ANCHE LUI IL 5 MAGGIO Dopo Antonio Conte, ospitiamo sulla nostra panchina un altro dei protagonisti di quella maledetta giornata che noi interisti non dimenticheremo mai.Se anche Inzaghi dovesse riuscire a vincere come il suo predecessore, avremo esorcizzato un altro pezzettino del 5 maggio.A quel punto, ci basterà soltanto vincere un Triplete […]

27/05/2021
Il nostro libro

Nonostante tutto quello che è successo ieri.Nonostante non si possa passare un giorno, nella vita di noi interisti, sereni.Nonostante l’interismo sia eterna dannazione.Nonostante abbiano deciso di rovinarci la festa.Nonostante tutto, noi abbiamo vinto lo scudetto. Cazzo.E, nonostante tutto, avevamo in programma il lancio di un libro, il nostro, per oggi. Il frutto di settimane di […]

24/05/2021
Inter - Udinese, dieci pensieri post - partita

10 - Io quando mi rendo conto che questa è l'ultima partita dell'Inter: 9 - Ma poi mi ricordo che L'ABBIAMO ALZATA NOI 8 - Ma questo non ci permette di far passare in sordina il fatto che Goeffrey Kondogbia e Sime Vrsaljko sono diventati Campioni di Spagna. 7 - Ecco, bravi, salutatelo e rimandatecelo […]

23/05/2021
Inter - Udinese, il pagellone del finale di stagione

HANDA 19: I latini dicevano "Vincit qui patitur", vince chi resiste.Tu non è che hai semplicemente resistito, hai lottato come uno spartano contro le sfighe, le più che lecite blasfemie, i ribaltoni e, a volte, anche contro la nostra stessa difesa. Anni di miracoli e di bocconi amari che ti hanno reso un degno leader […]

23/05/2021
Inter-Udinese nel tempo di un caffè medagliato

Primo tempo 1' - Comincia la partita con meno ansia dell'ultimo decennio interista. Il mio cervello è in ansia perché non può provare ansia. 5' - Per oggi c'è solo una missione: CAPITANO FAI GOL (Non serve dirlo ma ci riferivamo a Froggy… Però se anche Handanovic voglie togliersi lo sfizio del gol dell'ex va […]

23/05/2021
Diario di avvicinamento ad Inter - Udinese

Martedì 18 Maggio Le partite contro l’Udinese mi hanno sempre messo tanta ansia. Sarà per i colori, sarà perchè la loro squadra è un esercito di #MITT e #PIGL con rimpiazzi infiniti, sarà perché SIAMO CAMPIONI D’ITALIA QUINDI CIAO CIAO ANSIA NON TI CONOSCO!P.s.: Se PER CASO un paio di giocatori dell’Udinese tipo De Paul […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram