07/01/2017

I 5 possibili scenari di Udinese-Inter

A cura di Federico Viafora

Si ritorna in campo dopo la sosta di Natale, e di ritorno dal sole di Marbella l’Inter è pronta ad aprire il suo 2017 nel lunch match del Friuli. L’Udinese, dopo anni da bestia nera, non ci batte dall’ultima gara di Stramaccioni, in cui riuscì nella non difficile impresa, in quel periodo, di umiliare l’Inter per 2-5 a San Siro. Da allora, in 6 partite, l’Inter ha conquistato 16 dei 18 punti disponibili; uno dei protagonisti delle ultime due vittorie, con 3 gol, non è neanche nella lista dei convocati, per la gioia di chi ormai non sopporta più il montenegrino con la 10 sulle spalle. Aspettando Gagliardini, atteso in settimana, cosa è lecito aspettarsi dalla prima Inter dell’anno?
Ecco i 5 possibili scenari che Felipe Melo mi ha suggerito in sogno:

  1. Dominio Nerazzurro: L’Inter parte forte, schiaccia l’Udinese nella propria metà campo, e in una sorta di continuum con il secondo tempo con la Lazio, vince 3-0. Kondogbia, un gol e un assist, migliore in campo.
  2. Pioli con l’asso nella manica: La partita è tesa, si vede poco bel calcio, perché l’Udinese si arrocca dietro e riparte in contropiede, la manovra nerazzurra è sterile. Sembra uno scialbo 0-0, quando Pioli butta dentro Pinamonti: la risolve il ragazzino, 3 punti d’oro per continuare la rincorsa.
  3. UdiBarça: L’Inter inizia l’anno mettendo in mostra l’antica capacità di trasformare gli avversari in fenomeni: il Barcellona, travestito da Udinese, fa ciò che vuole, e vince 2-0 già a fine primo tempo. Kondogbia, peggiore in campo, litiga anche con Pioli. Polveriera Inter.
  4. “Carta, carta.. Sballato!”: Come in una partita di black jack: l’Inter continua ad attaccare senza sosta dal 60’, forte di un possesso palla superiore e per evitare di far pesare troppo l’errore di Icardi dal dischetto nel primo tempo. All’87esimo, con la squadra sbilanciata, De Paul colpisce.
  5. Il Capitano a caccia: …Di zebre. Quando Maurito vede bianconero, si sente come un cacciatore di pelli: spara a vista, e colpisce senza sosta. 3-1, e l’Inter trova la quarta vittoria consecutiva.

E voi, come la pensate? Commentate con il vostro pronostico, e vincerete un Ranocchia che alza un trofeo in sogno.

I 5 possibili scenari di Udinese-Inter

A cura di Federico Viafora

Si ritorna in campo dopo la sosta di Natale, e di ritorno dal sole di Marbella l’Inter è pronta ad aprire il suo 2017 nel lunch match del Friuli. L’Udinese, dopo anni da bestia nera, non ci batte dall’ultima gara di Stramaccioni, in cui riuscì nella non difficile impresa, in quel periodo, di umiliare l’Inter per 2-5 a San Siro. Da allora, in 6 partite, l’Inter ha conquistato 16 dei 18 punti disponibili; uno dei protagonisti delle ultime due vittorie, con 3 gol, non è neanche nella lista dei convocati, per la gioia di chi ormai non sopporta più il montenegrino con la 10 sulle spalle. Aspettando Gagliardini, atteso in settimana, cosa è lecito aspettarsi dalla prima Inter dell’anno?
Ecco i 5 possibili scenari che Felipe Melo mi ha suggerito in sogno:

  1. Dominio Nerazzurro: L’Inter parte forte, schiaccia l’Udinese nella propria metà campo, e in una sorta di continuum con il secondo tempo con la Lazio, vince 3-0. Kondogbia, un gol e un assist, migliore in campo.
  2. Pioli con l’asso nella manica: La partita è tesa, si vede poco bel calcio, perché l’Udinese si arrocca dietro e riparte in contropiede, la manovra nerazzurra è sterile. Sembra uno scialbo 0-0, quando Pioli butta dentro Pinamonti: la risolve il ragazzino, 3 punti d’oro per continuare la rincorsa.
  3. UdiBarça: L’Inter inizia l’anno mettendo in mostra l’antica capacità di trasformare gli avversari in fenomeni: il Barcellona, travestito da Udinese, fa ciò che vuole, e vince 2-0 già a fine primo tempo. Kondogbia, peggiore in campo, litiga anche con Pioli. Polveriera Inter.
  4. “Carta, carta.. Sballato!”: Come in una partita di black jack: l’Inter continua ad attaccare senza sosta dal 60’, forte di un possesso palla superiore e per evitare di far pesare troppo l’errore di Icardi dal dischetto nel primo tempo. All’87esimo, con la squadra sbilanciata, De Paul colpisce.
  5. Il Capitano a caccia: …Di zebre. Quando Maurito vede bianconero, si sente come un cacciatore di pelli: spara a vista, e colpisce senza sosta. 3-1, e l’Inter trova la quarta vittoria consecutiva.

E voi, come la pensate? Commentate con il vostro pronostico, e vincerete un Ranocchia che alza un trofeo in sogno.

Ultimi articoli

23/09/2020
I 10 tipi di Interista precampionato

Cari amici di Ranocchiate, il campionato è ricominciato. Noi, tipi strani fino all'ultimo, dobbiamo però ancora fare il nostro esordio: la seconda partita del campionato sarà la nostra prima e viceversa con il prossimo turno.Niente di che a pensarci, un banale prolungamento del tempo di riposo considerato che poco più di un mese fa giocavamo […]

19/09/2020
Inter-Pisa, la partita segreta nel tempo di un caffé

Oggi in concomitanza con la prima giornata di Serie A (CHE NOIAAAAAA MA CHI SE NE FREGAAAA) è andata in scena una partita molto più importante, ma purtroppo i poteri forti hanno deciso di oscurarla. Per fortuna i 1000 tifosi interisti che hanno avuto l'occasione di tornare a San Siro potranno raccontarla... MA NON NOI, […]

15/09/2020
Inter-Lugano nel tempo di un caffé

CI SIAMO. DALLO STADIO “Campetto dietro la Pinetina”, TUTTO PRONTO PER INTER-LUGANO. IL TERZO APPUNTAMENTO CON LA PRESTIGIOSISSIMA LUGANO CUP, ORMAI UN VERO E PROPRIO CULT DEL CALCIO ESTIVO, ASSOLUTAMENTE DA NON PERDERE. L’Inter viene da due edizioni consecutive in cui abbiamo sollevato la coppa, e non ho capito perché quest’anno si parli di “amichevole” […]

22/08/2020
Siviglia-Inter, un pagellone con tantissime lacrime

HANDANOVIC s.v: Un uomo talmente baciato dalla sfortuna che arriva in finale per la prima volta nella sua carriera e prende tre gol senza fare una parata, e uno di questi gli arriva pure dal suo centravanti. A quanto pare è la giornata dello scambio di ruoli, visto che Samir in compenso fa più passaggi […]

21/08/2020
Siviglia - Inter nel tempo di un c'abbiamo creduto

“Il Siviglia viene da 20 risultati utili consecutivi, non perde da Febbraio!”LI MORTACCI TUA MARIANÉ IO STO SOFFRENDO COME UN CANE E TU MI DICI STE COSE?!Ma Mannaggia a voi mannaggia. PRIMO TEMPO: 1’ - Un minuto di gioco, DD33 fa capire subito chi comanda con due falli E poi ci si chiede perché giochi! […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram