07/11/2016
Inter-Crotone, il pagellone del pesce blob

Handanovic 6: ce ne fossero di più di giornate come queste. Zero tiri in porta, zero gol subiti. A momenti si porta sdraio e ombrellone da casa. D'Ambrosio 5: è più mediocre delle pile non duracell. Miranda 6: costretto nell'insolito ruolo di playmaker non da Vecchi ma dall'attendismo del Crotone. Alla fine, però, di Jason […]

Leggi l'articolo
28/10/2016
Manuale d’istruzioni: costruzione di una squadra nonostante i gufi

“Uniti si vince”. L’aveva detto Frank, in conferenza, prima di Inter-Torino. L’ha ribadito Ever Banega dopo la vittoria. È uno spunto, è un ottimo input di riflessione, ma, prima di tutto, è una grande realtà su cui vorremmo si riflettesse. 48 ore fa il destino del nostro (ancora in sella) alieno Frank sembrava già segnato, […]

Leggi l'articolo
24/10/2016
3 problemi enormi che Atalanta-Inter ha evidenziato e considerazione sul futuro allenatore

Uno di noi due è di Bergamo, sapete? E vive, peraltro anche abbastanza vicino allo stadio. Abbastanza da sentire un boato enorme ogni volta che l’Atalanta segna. Eppure questa volta i boati non si sono sentiti, forse perché sovrastate dalle mie bestemmie.

Leggi l'articolo
23/10/2016
Atalanta-Inter, il pagellone de noantri

HANDANOVIC 6 - Ormai allo sloveno non basta fare l'ordinario, servirebbero i miracoli. Fa quasi tenerezza sul rigore di Pinilla, quando la tocca ma non basta. Nel finale putroppo non c'è nessun corner a favore, peccato perché ormai fanno parte fissa del suo allenamento quando c'è da salire per pareggiarla. JOAO MARIO 5 - Si […]

Leggi l'articolo
18/10/2016
Inter-Cagliari, cronaca di una domenica iniziata male e finita peggio

Questo su Inter-Cagliari non sarà un pezzo ilare. Forse a tratti ci proverà, ma la vergogna e la sofferenza per la sconfitta sono ancora troppo vive.

Leggi l'articolo
17/10/2016
Pagellone Inter-Cagliari: Joao Mario professore, Banega in balera

Pagellone Inter-Cagliari: gira tutto male per l'Inter nella sfida casalinga con il Cagliari. Un Icardi molestato sparisce dal campo, mentre Banega predica in balera e Handanovic mostra un po' di confusione sul suo ruolo.

Leggi l'articolo
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram